Slide backgroundredazione pos

PIANO OPERATIVO DI SICUREZZA

  SCORRI PER
VISUALIZZARE
   IL SERVIZIO

REDAZIONE POS

Il PIANO OPERATIVO DI SICUREZZA (POS) è un documento redatto dal Datore di lavoro, prima dell'inizio delle attività lavorative da svolgere in un cantiere esterno. Il documento riporta tutte le contromisure da adottare nelle attività di cantiere, al fine di salvaguardare l'incolumità fisica dei lavoratori. L'allegato XV del D.Lgs. 81/08 riporta i contenuti minimi che devono essere riportati nel POS:

 

a) i dati identificativi dell’impresa esecutrice, che comprendono:

1) il nominativo del datore di lavoro, gli indirizzi ed i riferimenti telefonici della sede legale e degli uffici di cantiere;

2) la specifica attività e le singole lavorazioni svolte in cantiere dall’impresa esecutrice e dai lavoratori autonomi subaffidatari;

3) i nominativi degli addetti al pronto soccorso, antincendio ed evacuazione dei lavoratori e, comunque, alla gestione delle emergenze in cantiere, del rappresentante dei lavoratori per la sicurezza, aziendale o territoriale, ove eletto o designato;

4) il nominativo del medico competente ove previsto;

5) il nominativo del responsabile del servizio di prevenzione e protezione;

6) i nominativi del direttore tecnico di cantiere e del capocantiere;

7) il numero e le relative qualifiche dei lavoratori dipendenti dell’impresa esecutrice e dei lavoratori autonomi operanti in cantiere per conto della stessa impresa;

 

b) le specifiche mansioni, inerenti la sicurezza, svolte in cantiere da ogni figura nominata allo scopo dall’impresa esecutrice;

 

c) la descrizione dell’attività di cantiere, delle modalità organizzative e dei turni di lavoro;

 

d) l’elenco dei ponteggi, dei ponti su ruote a torre e di altre opere provvisionali di notevole importanza, delle macchine e degli impianti utilizzati nel cantiere;

 

e) l’elenco delle sostanze e miscele pericolose utilizzate nel cantiere con le relative schede di sicurezza;

 

f) l’esito del rapporto di valutazione del rumore;

 

g) l’individuazione delle misure preventive e protettive, integrative rispetto a quelle contenute nel PSC quando previsto, adottate in relazione ai rischi connessi alle proprie lavorazioni in cantiere;

 

h) le procedure complementari e di dettaglio, richieste dal PSC quando previsto;

 

i) l’elenco dei dispositivi di protezione individuale forniti ai lavoratori occupati in cantiere;

 

l) la documentazione in merito all’informazione ed alla formazione fornite ai lavoratori occupati in cantiere.


 

Lo Studio ENG-DESIGNING redige i POS per imprese che devono svolgere lavori in cantieri situati nel territorio della Regione Calabria, a seguito di sopralluogo dettagliato, per garantire massima professionalità, qualità ed attendibilità del documento.

Se sei interessato, puoi compilare i dati del modulo sottostante per ricevere un preventivo. Lo studio ti contatterà nel più breve tempo possibile per fornirti tutte le informazioni necessarie.

CONTATTA LO STUDIO


Compila questo modulo per richiedere il tuo preventivo sul PIANO OPERATIVO DI SICUREZZA.
Ti preghiamo di compilare tutti i campi obbligatori.
L'invio di questo modulo implica il consenso al trattamento dei dati secondo l'INFORMATIVA SULLA TUTELA DEI DATI PERSONALI di seguito riportata.

Ing. FRANCESCO INFANTINO

I cookie aiutano a fornire i servizi del sito. Utilizzando tali servizi, migliori la tua esperienza di navigazione nel sito.